Qual è la differenza tra le protesi mammarie rotonde e anatomiche (a forma di goccia)?

Le protesi mammarie rotonde aggiungono volume nella parte superiore della mammella e si ottiene un aspetto del seno più sollevato, mentre le protesi sagomate (anatomiche), consentono di ottenere un aspetto più discreto, più in armonia con la forma naturale del seno.

Che cos’è il ‘profilo’?

E’ la ‘proiezione’ della protesi – cioè quanto sporgerà verso l’esterno. Noi produciamo una serie di profili diversi che si adattano alle diverse donne per ottenere l’aspetto che desiderano. High (alto) e extra high (altissimo) sono più grandi, mentre medium (medio) e low (basso) sono più discreti.

Perché ci sono così tante, diverse, forme e dimensioni?

Perché sono diverse le donne per forme e dimensioni e, inoltre, desiderano ottenere risultati estetici diversi. Può essere che tu stia pensando a una silhouette sinuosa, o che ti piacerebbe ottenere mammelle piccole ma dalla forma perfetta oppure vuoi solo ridare volume al seno dopo una perdita di peso. Ogni caso avrà bisogno di una protesi dalla diversa forma, dimensione e profilo: per questo offriamo ai medici un’ampia gamma di prodotti tra cui scegliere per trovare la soluzione adatta a te.

Come faccio a decidere la dimensione e la forma adatta a me?

La dimensione e la forma del seno è qualcosa di cui parlare con il tuo chirurgo. Potrai anche decidere se utilizzare protesi di forma rotonda o anatomica e analizzare le tante scelte di dimensioni e peso disponibili.

Dovrai pensare prima della visita, in generale, che forma e dimensione stai cercando, poi parlare con il chirurgo per decidere quale protesi ti consentirà di avvicinarti maggiormente alle forme che desideri.

Sarà il tuo corpo, con il suo aspetto e le sue caratteristiche, insieme al tuo desiderio di specifiche forme e dimensioni, solitamente, a indicare ciò che è possibile fare. È comunque necessario sapere che, dopo l’intervento di mastoplastica, il seno di una donna sarà diverso da quello di un’altra, anche se è stata utilizzata una protesi con la stessa forma e dimensioni – tra le altre cose, influisce sui risultati proprio il tuo tessuto mammario.

Che succede se il seno diventa troppo grande?

Molte donne pensano che il seno, dopo l’intervento chirurgico, possa diventare troppo grande e chiedono al chirurgo di scegliere una misura inferiore rispetto a quella che vorrebbero realmente. Ma in questo caso, rischi che, dopo l’intervento chirurgico, non ti piaccia la nuova forma del seno … in realtà, in fondo, molte vorrebbero avere optato per una dimensione più grande!

Un buon modo per visualizzare cosa vorresti è raccogliere le foto di seni che ti piacciono per poi parlarne al medico.

Cosa fare se si vuole un seno veramente grande?

Il corpo è tuo e la scelta è tua! Alcune donne desiderano una protesi più grande di quella che si adatterebbe meglio alle proporzioni naturali del loro corpo. Bisogna condividere con il chirurgo quello che è pratico e possibile ottenere e aver fiducia nel suo consiglio – dopo tutto, i chirurghi hanno eseguito molti interventi e sono dei veri esperti nell’ottenere dei buoni risultati.

Sembrerà finto?

Dipende se vuoi che lo sembri! Il corpo di ogni donna è diverso e le foto prima e dopo di donne che si sono sottoposte a chirurgia protesica mammaria non sono sempre rappresentative di come sarai tu. Se desideri ottenere risultati naturali, è importante farlo capire al chirurgo fin dall’inizio, così ti consiglierà cosa è possibile fare.

Cosa succede se non mi piace?

Se avrai ben riflettuto, verificato le credenziali del chirurgo e ti sarai presa il tempo necessario per essere veramente sicura della tua decisione, è improbabile che non sarai soddisfatta dei risultati dell’intervento.

Quanto durerà il mio nuovo seno?

Le protesi mammarie dovranno essere sostituite nel corso della tua vita. Le protesi non sono dispositivi perenni e sono soggette a consumarsi come qualsiasi altro dispositivo impiantabile. P.es. otturazioni dei denti, valvole cardiache, articolazioni dell’anca.1

Cosa dire dello scandalo PIP? Le protesi Nagor/Eurosilicone sono sicure?

Le protesi PIP erano in silicone di grado non medicale. Le nostre protesi sono un prodotto di elevata qualità, e sono sempre state prodotte secondo i più alti standard. Infatti, abbiamo uno dei più bassi tassi di rottura2 del mercato e, inoltre, sarai totalmente coperta dalla nostra Garanzia GCA Comfort.

Ulteriori domande e risposte nella sezione Domande frequenti.

  1. Cohen BE, Biggs TM, Cronin ED, Collins DR Jr. Assessment and longevity of the silicone gel breast implant. Plast. Reconstr. Surg. 1997 May:99(6):1597-601 PMID:9145128®
  2. Dati interni in materia di sicurezza e prestazioni, 2013.